Chi siamo? La redazione di GustaLibro è variabile, come certe giornate di primavera.

Ci siamo noi, Roberta e Sara, lavoriamo ai testi e ci trucchiamo un po’ per i video.

C’è anche Brigitta, artista, illustratrice, lunghi capelli ricci, bella e brava.

Poi Antonella, Giulia, Alice, Nicole, le nostre amiche creative.

E tanti autori di romanzi, racconti, poesie, saggi, meno saggi, manuali.

Infine ci sono i libri e c’è il gusto, perché noi che amiamo leggere e
assaporare la vita non siamo in grado di separare le due attività.

Ci piace farle insieme, perderci tra le pagine di un libro mentre beviamo un buon bicchiere di vino. Assaporare un infuso fruttato sulle note di un poeta che descrive la natura. Scivolare lungo cascate di cioccolato mentre un racconto fantastico ci impedisce di tornare alla realtà.

Amiamo a tal punto le parole e i sapori da aver deciso di trasmettere ai nostri lettori e visitatori un po’ delle nostre passioni. Lo facciamo attraverso le Caramelle, due/tre minuti di consigli in formato video per scrivere romanzi e racconti che colpiscano nel segno.

Ma anche attraverso il nostro Salotto letterario con le video-interviste agli autori di Edizioni Terra marique, per scoprire le curiosità che si celano dietro la scrittura e la pubblicazione di un buon libro.

Infine attrverso il nostro blog Aperitivo letterario, dove proponiamo cocktail originali, che nascono dall’incontro tra un prodotto gastronomico di qualità e un’opera letteraria, recensita da una delle nostre collaboratrici.

Buona lettura, buon ascolto e… prosit!

Roberta Rossi, nata a Monza nel 1976, vive e lavora tra Reggio Emilia e Modena. È direttore responsabile di Edizioni Terra marique e di ProgettoLibro. Ama scrivere su carta, per le interviste non usa registratori ma penna e bloc-notes, adora annusare le pagine dei libri appena stampati, tra i luoghi più romantici elenca le biblioteche antiche e le tipografie. Per questo, e perché non ha What’sApp sul telefono, in molti dicono sia nata nell’epoca sbagliata.

Comunque usa il computer per la sua attività di editor, scrittrice e ghost writer. In pratica scrive tutto il giorno, che siano pagine di un romanzo, libri che raccontano il successo di un’azienda, testi per Internet, articoli per periodici aziendali, mail.

 Tiene Corsi di scrittura creativa, da cui sono tratte le video Caramelle di GustaLibro, Laboratori di scrittura per bambini e Corsi di scrittura chiara ed efficace per le aziende.

 Sempre per GustaLibro, insieme alla sua collega Sara Meglioli, intervista gli autori di Edizioni Terra marique, di cui ha curato le pubblicazioni.

 In casa editrice lavora con tanta passione ed esperienza sulla produzione dei libri, dal contenuto alla creazione della copertina, dall’impaginazione alla scelta della carta, da definirsi book designer. Non ama le parole anglofone, tipo book designer, ma ci tiene a non apparire demodè definendosi ad esempio scrittrice fantasma. Però What’sApp sul telefono non lo scaricherà mai, parola di ghost writer.

Ha un compagno che si occupa di sicurezza informatica, soprattutto della sua. Ha una relazione quotidiana con un tipografo che si chiama come il suo compagno. Per questo non si sbaglia mai quando si rivolge all’uno o all’altro per esigenze professionali.

Ha tre figli, un paio di amiche per la vita e alcune collaboratrici fidate di cui non vorrebbe mai fare a meno

 

 

 

Sara Meglioli, nata a Formigine nel 1988, vive e lavora tra Reggio Emilia e Modena. È approdata in Edizioni Terra marique  e in ProgettoLibro quasi per caso e ha deciso di non spostarsi più da lì. Ama leggere, scuriosare, scoprire. Usa un’agenda e una matita per segnare gli appuntamenti, nonostante questo si occupa anche di SEO, social e web. Fosse per lei, vivrebbe in un romanzo di Jane Austen, ma trovandosi nel XXI secolo, ha comunque deciso di apprezzare i doni che la società le offre.

Legge tutto il giorno e buona parte della notte. Lavorare come editor in una casa editrice e in un’agenzia di scrittura e comunicazione ha significato per lei leggere anche per lavoro. Ciò la rende felice, per questo motivo ogni mattina arriva in ufficio con il sorriso stampato sulle labbra, nonostante le nottate insonni.

Partita con una laurea in Ostetricia (fidatevi, nei prossimi progetti con Roberta il suo cursus studiorum sarà fondamentale), si è in seguito laureata in Filosofia, fino a conseguire un master in Comunicazione. A quanto parte, ha fatto della formazione il suo mantra.

Si occupa anche di consulenza filosofica e tiene corsi di comunicazione per le aziende.

Per GustaLibro, insieme a Roberta Rossi, intervista gli autori di Edizioni Terra marique.

Ha lasciato un pezzetto di cuore a Roma e un altro in Scozia, perciò sa che prima o poi ci tornerà. Per pochi giorni però, onde evitare che alla sua collega venga un colpo.

Brigitta Ricci, nata a Correggio nel 1993, ha residenza nelle colline reggiane, ma domicilio sul regionale Modena-Bologna, seconda classe.

È proprio a Bologna che studia illustrazione per l’editoria, nella cornice sui generis dell’Accademia di Belle Arti. Ecco spiegata la sua presenza su GustaLibro! Quasi. Diciamo che dal prendersi cura dei bimbi di Roberta al collaborare con lei all’interno di Edizioni Terra marique, e dei progetti che vi gravitano attorno, il passo è stato breve.

Quando non disegna, principalmente dorme. Se a letto non c’è, provate a cercarla a Fiorano, sul palcoscenico del Teatro Primavera, durante le prove delle ballerine H.O.T. Minds. Oppure in Appennino, sul sentiero che dall’Abetina Reale porta dritto dritto al Monte Cusna (e alla felicità).

Ma, se non avete voglia di rincorrerla, potete aspettarla coccolando Dharma, la sua micia, e sfogliando i disegni che, tra una piroetta e l’altra, pubblica su ColiBri.